/ Assistenza / Errori comuni nell’uso della posta elettronica

Errori comuni nell’uso della posta elettronica

image_pdfimage_print

Errori comuni nell’uso della posta elettronica

Errori comuni nell’uso della posta elettronica

Normalmente quando inviate un’email e c’è un problema, l’email vi torna indietro con anche la motivazione del perché non è stata recapitata.

I messaggi email che contengono l’oggetto Delivery Status Notification sono messaggi, spesso in lingua inglese, generati automaticamente dai sistemi di posta con lo scopo di informare il mittente sullo stato della email inviata, e più frequentemente del motivo per cui l’invio non è andato a buon fine.

Il nostro servizio di supporto è a disposizione, a pagamento, per supportarVi su qualsiasi problema potreste incontrare nell’utilizzo del vs. sistema di posta. Se avete necessità di supporto aprite una richiesta di intervento al nostro sistema di supporto.

Di seguito riportiamo gli errori comuni nell’uso della posta elettronica che vi possono aiutare a risolvere da soli molti dei problemi incontrati.

Elenco dei messaggi di errore e soluzioni possibili :

  • MAILBOX FULL: la capienza della casella di posta alla quale abbiamo inviato il messaggio ha raggiunto il limite massimo di capienza consentito, e non è pertanto in grado di ricevere ulteriori messaggi; è necessario attendere che l’utente legga e cancelli alcuni messaggi, se il problema persiste è probabile che si tratti di un indirizzo di posta non più in uso.
  • BAD DESTINATION MAILBOX ADDRESS USER UNKNOWN: l’indirizzo di posta al quale abbiamo inviato il messaggio non esiste; controllare eventualmente di averlo digitato senza errori.
  • ROUTING SERVER FAILURE: il dominio (sempre leggibile a destra del simbolo @ in un indirizzo) non esiste; controllare eventualmente di aver digitato correttamente l’indirizzo email, come ad esempio utente@libero.it e nonutente@libro.it .
  • RELAYING NOT ALLOWED: siamo connessi con un provider e contemporaneamente utilizziamo nelle impostazioni del server di posta in uscita (SMTP) di un provider diverso; utilizzare per il server SMTP i parametri del provider con il quale si è connessi.
  • OTHER OR UNDEFINED PROTOCOL STATUS OTHER OR UNDEFINED MAIL SYSTEM STATUS OTHER OR UNDEFINED NETWORK OR ROUTING STATUS: si tratta generalmente di un temporaneo problema remoto sulla rete o sul sistema di posta; riprovare ad inviare il messaggio in un secondo momento.
  • ACTION: FAILED: il server di posta non è riuscito ad inoltrare il messaggio; accanto di solito è specificato uno dei motivi esaminati prima, controllare l’indirizzo del destinatario ed eventualmente inviare di nuovo il messaggio.
  • ACTION: DELIVERED: il messaggio inviato è stato recapitato a destinazione; si può ricevere di solito se in un primo momento ci sono stati problemi o ritardi nell’invio.
  • ACTION: RELAYED: il messaggio è stato ritrasmesso.
  •  DELIVERY TIME EXPIRED: l’invio non è andato a buon fine nonostante i ripetuti tentativi; solitamente è specificato il tempo di durata del tentativi, controllare di aver digitato correttamente l’indirizzo ed eventualmente riprovare.
  •  MESSAGE TOO BIG: il messaggio inviato non è stato accettato dalla casella di destinazione a causa delle elevate dimensioni; questa impostazione può essere di default del provider o impostata manualmente dall’utente destinatario, informare l’utente dell’allegato che gli si vuole inviare.
  •  INVALID DOMAIN NAME SYNTAX: l’indirizzo del destinatario non è stato scritto nella dovuta forma; apportare le correzioni necessarie e riprovare.

Aiutaci ad aiutarti

Aiutaci ad aiutarti Avete un problema sul pc, sul server, sulla posta, di virus, di spam, di blacklist, office, windows, pdf, reti, sicurezza, backup? Le competenze dei nostri tecnici sono di aiuto al vostro business!

 

(Servizio a pagamento per aziende senza pacchetti prepagati o contratti o per servizi non previsti dal proprio piano contrattuale – Accedendo al servizio si accettano le condizioni e le relative tariffe)

Top